L’argenteria Miracoli sarà presente alla fiera internazionale IWA 2012 che si terrà a Norimberga dal 8 al 11 Marzo.

Si tratta di una delle fiere più importanti del settore, se non la principale, in cui confluiscono e si radunano tutti i maggiori operatori del mondo.

Argenteria Miracoli avrà il suo Stand (il numero 6/215).

Renato Miracoli, attuale titolare insieme al padre Roberto, sarà a disposizione della clientela per tutta la durata della manifestazione.

Arrivederci dunque a Norimberga.

 

Miracoli Silversmith will be present to international IWA fair, in Nuremberg, from March 8, 2013 to March 11.

IWA is one of the most important fairs, if not the main one, in our sector, an occurrence where all major world operators meet together.

Miracoli Silversmith will have its own stand (6/215). Mr. renato Miracoli, last owner together with his father Roberto, will be glad to meet personally all customers throughout the whole event.

See you soon in Nuremberg!

 

Серебряная мастерская Miracoli планирует участвовать в международной выставке IWA 2013, которая будет проводиться в Нюрнберге с 8 по 11 марта.

Это одна из важнейших, если не самая важная, отраслевых выставок, куда съезжаются все крупные операторы мира.

Argenteria Miracoli ждет вас на стенде 6/215.

Ренато Мираколи, теперешний владелец фирмы наряду с отцом Роберто, будет находиться в распоряжении клиентов в течение всего мероприятия.

До встречи в Нюрнберге.

L’argenteria Miracoli sarà presente alla fiera internazionale IWA 2012 che si terrà a Norimberga dal 9 al 12 Marzo.

Si tratta di una delle fiere più importanti del settore, se non la principale, in cui confluiscono e si radunano tutti i maggiori operatori del mondo.

Argenteria Miracoli avrà il suo Stand (il numero 6/209).

Renato Miracoli, attuale titolare insieme al padre Roberto, sarà a disposizione della clientela per tutta la durata della manifestazione.

Arrivederci dunque a Norimberga.

 

Miracoli Silversmith will be present to international IWA fair, in Nuremberg, from March 9, 2012 to March 12.

IWA is one of the most important fairs, if not the main one, in our sector, an occurrence where all major world operators meet together.

Miracoli Silversmith will have its own stand (6/209). Mr. renato Miracoli, last owner together with his father Roberto, will be glad to meet personally all customers throughout the whole event.

See you soon in Nuremberg!

 

Серебряная мастерская Miracoli планирует участвовать в международной выставке IWA 2012, которая будет проводиться в Нюрнберге с 9 по 12 марта.

Это одна из важнейших, если не самая важная, отраслевых выставок, куда съезжаются все крупные операторы мира.

Argenteria Miracoli ждет вас на стенде 6/209.

Ренато Мираколи, теперешний владелец фирмы наряду с отцом Роберто, будет находиться в распоряжении клиентов в течение всего мероприятия.

До встречи в Нюрнберге.

Negozio e bottega storica di Milano, l’Argenteria Miracoli compie oggi il secolo di attività ininterrotta da padre in figlio per quattro generazioni.

Un traguardo davvero notevole, soprattutto in tempi come questi in cui l’economia italiana e la relativa crisi sono arrivate a livelli di gravità senza precedenti.

Siamo quindi onorati di dare l’annuncio di questa ricorrenza che desideriamo condividere con la nostra clientela che ci segue ancora oggi.

 

Historical shop in Milan, Miracoli Silversmith today celebrates its first century of uninterrupted activity from father to son for the last four generations.

A really remarkable goal, in these days of crisis when Italian economy has never been so low and uncertain.

We are therefore extremely honoured to announce this birthday, an occurrence that we are proud to share with all our customers.

Non tutti sanno che l’argento è considerato uno dei più potenti disinfettanti naturali. A quanto risulta, nessun microrganismo sopravvive per più di pochi minuti a contatto con questo metallo.

Per queste sue proprietà viene usato sistematicamente in quei casi in cui la sterilizzazione è fondamentale, da solo o in combinazione con altri materiali. Sullo Shuttle, per dirne una, il riciclaggio e la disinfezione dell’acqua vengono affidati a filtri a base di argento. Oggi, molte aziende producono depuratori anche per uso domestico, basati sull’utilizzo di questo metallo.

La disinfezione prodotta dall’argento è una delle più efficaci, consente una notevole autonomia dei filtri e impiega pochissima materia, per cui i costi, pur non essendo ridottissimi, sono comunque in linea con altri prodotti destinati allo stesso scopo.

Storicamente, l’argento veniva utilizzato moltissimo prima dell’avvento degli antibiotici a seguito del quale però venne progressivamente abbandonato, dato che comunque questo metallo, quando utilizzato per via sistemica, offre numerose controindicazioni ed effetti collaterali.

Anche a livello terapeutico oggi l’argento viene utilizzato in alcune forme come disinfettante locale per il trattamento delle ustioni, per la disinfezione di alcuni ausili medico-chirurgici e in molti casi di infezioni batteriche antibiotico-resistenti, dove invece risulta molto efficace.

L’argento non è quindi un metallo prezioso solo per motivi estetici ma anche per ragioni sanitarie. Ovviamente, sempre sotto la supervisione di un medico.

Definire qualcosa di speciale di per sé stesso non è cosa facile.

Ci sono ambienti, atmosfere, situazioni che alla Miracoli sono così fuori dagli schemi tradizionali del lavoro e del commercio, che lasciano piacevolmente meravigliati i nuovi clienti che non li hanno probabilmente mai vissuti e i meno recenti perchè mantengono il ricordo di come eravamo.

Alla base di tutto sta la famigli che, di generazione in generazione, nell’arco di cento anni, ha mantenuto sul piano umano, dal nonno Romeo al bisnipote Riccardo, quella capacità innata di farti sentire a casa.

Il piacere di scendere nella bottega storica e seguire la realizzazione di ciò che hai ordinato nelle fasi di lavorazione, bere qualcosa e… parlare magari di tutt’altro; fermare per qualche minutoil ritmo frenetico di questa nostra vita moderna.

Raccontare la storia della Miracoli, passata attraverso due guerre mondiali non è cosa facile, magari anche noiosa per chi la legge. Quello che voglio ricordare sono i protagonisti di questi 100 anni; i collaboratori, gli artigiani che con la loro arte hanno contribuito ed ancora oggi contribuiscono a rendere la qualità del nostra lavoro così particolare.

E’ anche a loro che va il merito se alla Miracoli si producono tuttora pezzi unici, in alcuni casi vere opere d’arte che non potranno mai stare su nessun catalogo commerciale.

In via Burigozzo 3, a Milano, questa famiglia esiste ancora e, nonostante tutto, rimane ancora un luogo un po’ speciale.

Un'antica moneta greca (dieci dracme)

L’argento è uno dei metalli preziosi usati da sempre nella storia dell’umanità.

Le prime testimonianze in nostro possesso risalgono circa al 3.000 a.C. e dimostrano come l’argento venisse usato non solo nella fabbricazione di gioielli, ma anche nell’uso quotidiano.

I primi a fare incetta di questo metallo, nel mondo occidentale moderno, furono i Greci (come produttori) ma la vera diffusione avvenne grazie ai Romani, che ne fecero largo uso nelle colonie, oltre che nell’Impero centrale.

La vera spinta commerciale dell’Argento comincia tuttavia nel ’400, epoca in cui inizia ad essere largamente utilizzato nelle forme a noi più conosciute, quali la posateria, le coppe, i piatti.

Anche i centrotavola e i candelieri iniziano in questa epoca la loro fortuna, che si trasmetterà fino ai nostri giorni.

Contemporaneamente alla diffusione di questo metallo,  inizia anche la nascita delle corporazioni relative. Il marchio detto “punzone“, ancora oggi utilizzato per definire univocamente una particolare produzione argentiera, introdotto per le prime volte in epoca bizantina, si diffonde proprio in questo periodo in Europa.

Da quel momento in poi, quella dell’argenteria fu un’arte considerata al pari di tutte le altre attività “nobili”, quali scultura, pittura etc. etc.

In Italia, molti artisti poi divenuti famosi in altri campi, iniziarono la loro vita artistica come argentieri. Uno fra tutti il Brunelleschi.

Considerato il capostipite della scuola orafa italiana, Benvenuto Cellini stesso iniziò la sua carriera come argentiere.

La scuola argentiera originale ebbe comunque origine in Francia ma, dopo le guerre di religione che costrinsero i protestanti francesi a disperdersi in Europa, iniziò la fortuna dell’Inghilterra come paese predominante nella produzione di argenteria.

Da quel momento l’argento subì una nuova, massiccia diffusione che lo portò nelle più importanti case nobiliari e regge di tutta Europa, tra cui l’Italia.

L’Argenteria Miracoli, che nel 2012 compirà i suoi 100 anni di attività, è depositaria di una delle più antiche tradizioni argentiere milanesi (il punzone Miracoli è il numero 6), una tradizione che si è tramandata di generazione in generazione fino ai giorni nostri, in cui l’Argenteria Miracoli, oggi negozio e bottega storica di Milano, tramanda ancora il gusto e la raffinatezza di una scuola che possiamo senz’altro definire secolare, nel negozio e bottega di Via Burigozzo, nel centro di Milano.

Perchè un blog? Perchè abbiamo un sacco di cose da dire e non solo sull’argento ma anche sulla caccia, le armi, la storia, la bellezza e la raffinatezza.

Sulla tradizione orafa italiana, anche e non solo.

Insomma… di tutto un po’!

Il blog aprirà ufficialmente i battenti a Settembre 2011.

A presto!